Duomo del SS. Corpo di Cristo


La costruzione del Duomo si inquadra tra il 1449 e il 1454, intitolato al Ss. Corpo di Cristo venne consacrato nel 1484 a ricordo del miracolo della Sacra Tovaglia, di cui si conserva la reliquia.

 

Il presbiterio è composto da un’abside centrale a pianta quadrata, fiancheggiato da due cappelle minori ed una centrale coperte da una volta a crociera; nel duomo è presente  una sola navata. La facciata a seguito di restauri risalenti aI 1889 presenta uno stile neogotico, mentre il campanile si presenta in stile romano a canna quadrata con cella campanaria a quattro bifore.

 

Con gli ultimi restauri del 2004, in fondo all’abside (dietro all’ altare maggiore), sono emersi parti di affresco che a detta degli esperti risalgono alla fine del ‘500. Altra scoperta, è quella di un’antica nicchia (un tempo forse usata per le reliquie) dove sarà collocato il dipinto della Madonna delle Grazie, in stile orientale.

 

 









ELENCO ALTRI MONUMENTI:

Questo sito utilizza i cookie per la navigazione ed altre funzioni. L'utilizzo di questo sito costituisce accettazione implicita all'uso dei cookie sul vostro dispositivo.